L'Azienda

Una storia che ebbe inizio grazie al sacrificio del nonno Renato, che con il duro lavoro riuscì a riscattare la sua vita da mezzadro comprando la proprietà dove lavorava, sotto il Bricco Lù di Costigliole d’Asti. Nel 1963 piantò i primi ettari di vigneto, da allora la famiglia Ronzano non ha mai smesso di crescere e dedicare la massima attenzione alla terra.

Nonno Renato & Nonna Agnese

La storia di un uomo che in un periodo difficile riuscì a cambiare la vita della propria famiglia, da lui Paola e Marco hanno ereditato la determinazione e la voglia di tendere costantemente all’eccellenza per soddisfare gli amanti del vino buono.

Nonno Giuseppe detto “Pepino” & Nonna Luigina

La storia di una vita dedita alla cura delle terre di Neive. Nonno Pepino, seguendo  le orme del padre già viticoltore del fine 800, piantò i primi vigneti di Nebbiolo. Insieme a sua moglie  e alla loro forte passione per la terra hanno dedicato tutta la loro vita alla cura di queste pregiate terre.

Marco & Paola Ronzano

Terza generazione della famiglia, hanno unito due realtà vinicole uniche, Costigliole d’Asti con il suo prezioso terroir dedito alla produzione di pregiate Barbere e Neive nuovo progetto di valorizzazione dedito alla produzione di Barbaresco e Nebbiolo.

Nasce così una realtà unica, giovane e dal forte spirito innovativo che porta avanti nel tempo la tradizione di famiglia.

Ad oggi la Tenuta Ronzano con i suoi 20 ettari di vigneti di cui 12 a Costigliole d’Asti e 8 ettari a Neive dà vita a grandi vini piemontesi DOC & DOCG.

Nonno Renato & Nonna Agnese

La storia di un uomo che in un periodo difficile riuscì a cambiare la vita della propria famiglia, da lui Paola e Marco hanno ereditato la determinazione e la voglia di tendere costantemente all’eccellenza per soddisfare gli amanti del vino buono.

Nonno Giuseppe detto “Pepino” & Nonna Luigina

La storia di una vita dedita alla cura delle terre di Neive. Nonno Pepino, seguendo  le orme del padre già viticoltore del fine 800, piantò i primi vigneti di Nebbiolo. Insieme a sua moglie  e alla loro forte passione per la terra hanno dedicato tutta la loro vita alla cura di queste pregiate terre.

Marco & Paola Ronzano

Terza generazione della famiglia, hanno unito due realtà vinicole uniche, Costigliole d’Asti con il suo prezioso terroir dedito alla produzione di pregiate Barbere e Neive nuovo progetto di valorizzazione dedito alla produzione di Barbaresco e Nebbiolo.

Nasce così una realtà unica, giovane e dal forte spirito innovativo che porta avanti nel tempo la tradizione di famiglia.

Ad oggi la Tenuta Ronzano con i suoi 20 ettari di vigneti di cui 12 a Costigliole d’Asti e 8 ettari a Neive dà vita a grandi vini piemontesi DOC & DOCG.

"La mia più grande soddisfazione è vedere portare avanti, con dedizione e passione, dalle nuove generazioni, i sacrifici e il lavoro di una vita."

Renato Ronzano, fondatore Tenuta Ronzano

Il team

Classe 1992, inizia ad aiutare il nonno Renato in cantina fin da bambino. Studia alla Scuola Enologica di Alba dove impara l’utilizzo delle migliori tecnologie del settore consentono di curare ogni lavorazione, nel rispetto della terra e dei suoi frutti. Contestualmente alla scuola si confronta in cantina con la tradizione e coniuga essa alle nuove tecnologie.

Ad oggi si trova a guidare la cantina coniugando la tradizione e le nuove tecnologie, sperimentando in prima persona nuove tecniche di viticoltura e vinificazione con l’obiettivo di produrre vini con la massima espressione del territorio.

Classe 1982, appassionata di vino fin da bambina da quando suo nonno Renato la portava per mano fra i vigenti.

Dal 2016 comincia ad affiancare il fratello Marco nella costruzione della nuova cantina ad oggi si dedica al 100% alla crescita e lo sviluppo della Tenuta Ronzano.